Un Brano Contro Le Mafie | PortoSicuro
16250
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-16250,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,paspartu_on_bottom_fixed,qode-theme-ver-10.1.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
 

PortoSicuro

Category
finalisti
About This Project

PORTOSICURO

1. Ci propongono di partecipare ad un concorso  musicale;

2. Accettiamo immediatamente con grande entusiamo;

3. È la nostra prima esperienza, conosciamo poco il mondo della criminalità organizzata  e non abbiamo mai scritto un inedito; ci documentiamo attraverso libri, giornali, web, restiamo colpiti e atterriti dal film “Alla luce del sole”, ma ci vien voglia di cambiare il mondo;

4. Chiudiamo gli occhi e ascoltiamo la voce dell’anima di uno dei bambini del quartiere Brancaccio di Palermo;

5. Iniziamo a scrivere il testo, poi la musica;

6. Le nostre forze si uniscono per lanciare “Ad alta voce” il nostro messaggio, sperando di poter costituire un “PortoSicuro” per tutti coloro che ne hanno bisogno e per combattere la criminalità  organizzata. Dall’Istituto Comprensivo Porto Romano di Fiumicino, classi 3F – 3H (3H indirizzo musicale), la “PortoSicuro” Band presenta il brano inedito “Ad alta voce”. “Nelle fiabe non si insegna ai bambini che esistono i draghi, quello lo sanno già, si insegna ai bambini che i draghi si possono sconfiggere.”        Roberto Benigni

 
 

Facebook